AUTOGESTIONE

Il blog continua a vivere con i commenti dei lettori .....

martedì 17 luglio 2012

Elogio dell'Assessore Simone Saletti

Voglio con questo post proporre ai miei lettori un motivato elogio dell'Assessore Simone Saletti, persona mite e grande lavoratore, molto sottovalutato dalla presente amministrazione.  L'assessore Saletti si occupa ormai dal 2007 di promozione del Territrorio  e dal 2009 anche di attività produttive. Con modestia e capacità è stato la mente, ma anche il braccio di tutte le iniziative culturali che negli anni si sono susseguite nella città di Bondeno. Ha raggiunto la sua apoteosi con la splendida realizzazione del Local Fest del 2011.
La sua proverbiale disponibilità verso i cittadini e gli imprenditori di Bondeno ha recentemente avuto una ulteriore conferma. Mi riferisco alla "penosa" situazione di una quindicina di aziende di commercio di vicinato di Bondeno di cui mi sono occupato con il  post contributi-al-commercio-l ai primi di giugno di quest'anno. In pratica si segnalava come il Comune di Bondeno avesse incassato i contributi provinciali al commercio già dal settembre 2011 e non li avesse ancora erogati ai legittimi beneficiari finali, a causa di millantati problemi di "patto di stabilità". Ebbene l'Assessore Saletti, che a questo punto suppongo essere un nostro lettore, si è fatto  prontamente (si fa per dire) carico del problema, che giaceva ,dallo scorso settembre, sulle polverose scrivanie comunali. Ha affrontato con piglio deciso il dirigente del settore finanziario ed i suoi colleghi di giunta, ed ha imposto l'immediata soluzione del problema. Con pazienza e metodo ha fatto passare all'interno della giunta un semplice ragionamento di real politic, e cioè che non si possono penalizzare quindici piccole aziende del territorio, per continuare a pagare fornitori molto più grandi e meno radicati sul territorio. La sua idea ha fatto breccia "et voilà" ieri sera, in pompa magna il sindaco Fabbri ha consegnato gli assegni ai commercianti Bondenesi. Il buon Saletti, vero artefice dello sblocco dei fondi, ha assistito in disparte con la solita modestia.

riconoscimenti-al-commercio-in-municipio-il-16-7/

Peccato che la modestia in politica sia un difetto e non una virtù

B R A V O      S I M O N E  !

4 commenti:

  1. è la serata del 16?
    http://www.comune.bondeno.fe.it/news/showByTitle/title/riconoscimenti-al-commercio-in-municipio-il-16-7/src/@random4e5f8a5ea9e1d/section/20

    RispondiElimina
  2. Da quello che ho capito dal comunicato, i soldi non vengono dalle casse comunali e Saletti, in ogni caso, sedeva alla presidenza (giustamente, visto che ha la delega al commercio). Della cultura non è lui il responsabile e, sulle iniziative culturali bondenesi,non ho visto progressi.

    RispondiElimina
  3. Pekkadiaragoste24 luglio 2012 15:21

    Mi sembra di leggere tra le righe, una velata presa per i fondelli al assessore Saletti. Ma forse mi sbaglio.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sbagli il mio elogio è sincero e motivato, ma ho anche avuto il piacere di verificare quanto sia stato condiviso da molti lettori.
      P.S. il tuo nick name mi riporta dei piacevolissimi ricordi in una piccola conoba dell'isola di Premuda ... spero di riviverli presto.

      Elimina