AUTOGESTIONE

Il blog continua a vivere con i commenti dei lettori .....

giovedì 22 novembre 2012

Donazione e Gestione

Nella sezione dedicata al Terremoto del sito del Comune di Bondeno, si trova una pagina dedicata alle azioni di solidarietà a favore del comune di Bondeno, questo è il link http://www.comune.bondeno.fe.it/emergenza-terremoto .

 Ebbene i fondi donati al Comune a tutt'oggi ammontano a €. 234.631,42
Una bella somma, che potrebbe essere destinata ad opere  di grande utilità .

La Giunta Municipale ha recentemente iniziato a destinare parte di questa somma, vediamo come.


Con la delibera di giunta n° 145 del 23 ottobre ha destinato una prima parte delle risorse


Oggetto: EVENTI SISMICI DEL  20  E  29 MAGGIO 2012 - DESTINAZIONE RISORSE DERIVANTI DA DONAZIONI



LA GIUNTA COMUNALE
premesso 
omissis
Atteso che a fronte dei suddetti eventi sismici diversi Enti ed Associazioni nonchè soggetti privati hanno dimostrato una forte sensibilità e senso di solidarietà con elargizioni a in denaro a favore del Comune di Bondeno;


Dato atto che anche l'Azienda Usl di Ferrara ha portato a termine il Progetto denominato "Insieme per ricominciare" omissis


Vista la comunicazione conservata agli atti con cui l'Azienda comunica la quota assegnata al Comune di Bondeno pari ad € 3.200,00, che alla data attuale non risulta ancora accreditata al Comune di Bondeno;


Dato atto che l’Associazione Moto Club F.M.I. Storm  Of Helmts di Milano in collaborazione con l’Associazione “I Lucci del Ticino” hanno raccolto la somma di € 1.000,00 consegnata in data 14/10/2012 in contanti al Comune di Bondeno;


Vista la donazione di € 6.830,00 già introitata dal Comune di Bondeno effettuata dal Comune di Parabiago in provincia di Milano comprensiva di € 5.000 donati dalla Giunta e la quota rimanente donata dai consiglieri dello stesso comune;


Dato atto inoltre che la Scuola primaria di Legnago ha raccolto e donato al Comune di Bondeno € 860,00 da destinare alle scuole del nostro territorio e ritenuto pertanto di provvedere in merito;


Dato atto altresì che il Rotary Club di Cento e l’Associazione pescatori di Mirabello hanno comunicato di destinare al Comune di Bondeno somme in danaro, rispettivamente pari ad €6.000,00 e ad €5.000,00 per un ammontare di €11.000,00 da servire a parziale finanziamento per l’acquisto di un automezzo per il trasporto in ospedali e luoghi di cura di persone e/o disabili, la cui differenza viene finanziata e pagata direttamente al fornitore dall’Associazione Manageritalia ed associata di Bologna, come risulta da impegno in atti, per un ammontare complessivo di spesa di € 27.000,00;


A voti unanimi e palesi;
DETERMINA


1) per i motivi di cui in premessa di destinare la somma di € 11.030,00 derivante dalle donazione di Asl, non ancora accreditata, Associazione Moto Club F.M.I. Storm Of Helmts e Associazione “ I Lucci del Ticino ” non ché del Comune di Parabiago ai Servizi Sociali del Comune di Bondeno da utilizzare per gli aiuti alle famiglie in difficoltà, a seguito del sisma, impegnando la spesa al cap. 12540 impe 2012/1892;

2) per i motivi di cui in premessa di destinare la somma di € 860,00 derivante dalla donazione della Scuola primaria di Legnago, al finanziamento di acquisti e attività a favore delle scuole del Comune di Bondeno, impegnando la spesa al cap.12540 impe 2012/1894;

3) per i motivi di cui in premessa di dare atto che il Rotary Club di Cento e l’Associazione Pescatori di Mirabello, provvederanno a versare al Comune di Bondeno a titolo di donazione pro terremoto, rispettivamente la somma di € 6.000,00 ed €5.000,00;

4) di dare atto che la suddetta somma di € 11.000,00 verrà utilizzata dal Comune di Bondeno a parziale copertura della spesa di € 27.000,00 per l’acquisto di un automezzo per il trasporto in ospedali ,e luoghi di cura di persone e/o disabili, la cui differenza verrà finanziata direttamente mediante pagamento diretto di parte del prezzo del pulmino alla concessionaria AUTOINGROS TORINO SPA con sede in Torino da parte dell’Associazione Manageritalia di Bologna ed associata, come risulta da documentazione in atti .




Mentre con la delibera di giunta n° 152 del 8 novembre  ha destinato una seconda  parte delle risorse


LA GIUNTA COMUNALE

Premesso omissis;
Atteso che a seguito degli eventi sismici suddetti l'Amministrazione Comunale ha deciso di effettuare in tutti i plessi scolastici di propria competenza oltre che agli interventi di ripristino danni causati dal terremoto finanziati dalla Regione Emilia Romagna anche  interventi di miglioramento sismico con fondi propri ;

Atteso che a seguito dei suddetti interventi si è reso necessario procedere all'effettuazione di pulizie straordinarie in alcuni plessi scolastici prima della riapertura del calendario scolastico per una spesa di € 8.200 come risulta dalla documentazione agli atti;

Dato atto che nella settimana dal 17 al 21 settembre, in attesa dell'ultimazione dei lavori in tutti in alcuni plessi scolastici per la loro riapertura il 24 settembre, questa Amministrazione ha deciso di offrire alle famiglie un servizio di s.o.s. family consistente in attività ludico ricreative a favore degli alunni delle scuole materne ed elementari del territorio ;
 omissis
 tale servizio è stato offerto gratuitamente alle famiglie con oneri finanziari totalmente a carico dell'Ente;
omissis
Atteso che l’Associazione Gemellaggi di Castel Bolognese ha donato al Comune di Bondeno la somma di € 1.000,00  con la causale : Terremoto Bondeno: Sicuramente Scuola
omissis
A voti unanimi e palesi;

D E L I B E R A

1. per i motivi di cui in premessa di destinare la somma di € 1.000,00  derivante dalla donazione dell’ l’Associazione Gemellaggi di Castel Bolognese con la causale : Terremoto Bondeno: Sicuramente Scuola nonché parte delle altre elargizioni provenienti da Enti ed Associazioni e soggetti privati che hanno dimostrato una forte sensibilità e senso di solidarietà in occasione degli eventi sismici del 20 e 29 maggio c.a. per finanziare le seguenti attività:

pulizia straordinaria plessi scolastici per   € 8.200,00 
(n.d.r. caspita destinare le donazioni a pulizie straordinarie, mi sembra veramente irriguardoso verso i donatori !)



servizio s.o.s. family per   € 6.500,00 
(n.d.r. però non male per 5 giorni di servizio... 1.300 euro al giorno, servizio a 5 stelle ....)



















5 commenti:

  1. No son cazzi!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Sig. Aleotti, ma si è chiesto chi avesse pagato quella magnifica torta che è stata srotolata in piazza dai guerrieri padani,e poi il 99 per cento e stata gettata via perché alla manifestazione erano presenti solo 50 persone e soprattutto perché era immangiabile? Indovina indovinello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di ufficiale ancora non c'è niente, aspettiamo la pubblicazione della determina sul sito del Comune, comunque ci sono diversi "rumors", anche sulla stampa locale, che sostengono che i costi li abbia sostenuti il comune "di Bondeno" ... e che il ricavato sia appena un decimo del costo ....

      Elimina
  3. Guerrieri padani? A me parevano dei pulcini bagnati senz'arte nè parte. Che pena e, soprattutto che spreco. Questi sono purtroppo i nostri goveranti ed i loro amici. Gente che veramente non ha idea di cosa sia la cosa pubblica e come si debba gestire. Siamo in mano a 4 ragazzi che si sono uniti per contrastare la sinistra berlusconiana rappresentata dall'avvocato micai e grazia alla di lei sciagurata campagna elettorale hanno vinto le amministrative, senza però avere alcuna idea nè capacità di governo. Aggiungiamoci il dramma del terremoto, otteniamo che ora il nostro Comune è messo peggio di certe amministrazioni del profondo sud. Speriamo solo che qui non attecchiscano le mafie anche se, a guardarmi in giro, non ne sarei così certo. Non mi riferisco, ovviamente, a chi sta in Municipio bensì a certe attività imprenditoriali su cui, a mio parere, la procura farebbe bene ad indagare.

    RispondiElimina