AUTOGESTIONE

Il blog continua a vivere con i commenti dei lettori .....

mercoledì 5 dicembre 2012

EUREKA



Onore al merito, dopo tanto "patire" ieri sera abbiamo potuto "finalmente" seguire il Consiglio Comunale via Web.




Dopo ben 9 mesi di inattività e dopo numerose proteste che hanno trovato spazio in questo blog:
http://albo-pretorio-bondeno.blogspot.it/2012/06/e-democraticy-ma-de-cheeee.html
http://la-diretta-non-ce-ma-la-paghiamo-lo.html
http:///ci-riproviamo-con-la-diretta-web.html

Ha ripreso a funzionare la diretta Web del Consiglio Comunale.

Quindi mi corre l'obbligo di ringraziare pubblicamente l'assessore Simone Saletti e il responsabile del servizio Paolo Canella, che si sono, "tardivamente" ma molto intensamente,  prodigati per ripristinare il servizio, che, tra l'altro, è anche molto migliorato dal punto di vista qualitativo.

Purtroppo quello che non è migliorata è la qualità degli interventi dei nostri amministratori. Infatti dopo nove mesi di assenza non ricordavo più il livello della discussione espresso da sindaco, assessori, dirigenti e consiglieri comunali.

Mi è ritornata alla memoria la mitica trasmissione  Quelli della Notte !!!

5 commenti:

  1. Anche io ieri sera inaspettatamente ho potuto seguire il consiglio comunale in diretta....assessori e sindaco sembravano discutere al bar davanti ad uno spriz. Fantastico Ferini.....almeno lui è' un comico...

    RispondiElimina
  2. Immagino l' unica brava sia stata la consigliera Aleotti e il gruppo del Pd. . .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto. Come ha fatto ad indovinare ?

      Elimina
  3. Stendiamo un velo pietoso sulla delibera delle scuole portata in consiglio dalla Giunta!! Dopo 2 ore di discussione non sono riuscito a capire cosa hanno approvato! Forse sarebbe stato più semplice fare una delibera dove il consiglio dava mandato alla giunta di attuare uno studio di fattibilità (anche mettendoci delle risorse), e tornare in consiglio con un progetto più chiaro e definito (sia come numero dei plessi che dove costruirli), e una idea più esatta dei costi e delle eventuali ricadute sui bilanci futuri del Comune.
    Chiedo scusa ma non ho capito neanche l'atteggiamento del consigliere Nardini che, dopo aver fatto dei bellissimi e giustissimi interventi (dicendo tutto quello che c'era da dire!!) alla fine ha votato a favore!(disciplina di partito? Che schifo!!!) Molto più coerente e coraggiosa il consigliere Aleotti della lista civica, che con il suo intervento è stata l'unica a far capire esattamente le proprie idee, confermate dal voto di astensione.(unica nota positiva della serata!!!).
    Sulla maggioranza, nonostante sia un loro elettore, è meglio non pronunciarsi onde evitare delle denunce per diffamazione! (Poveri noi!!!)

    RispondiElimina