AUTOGESTIONE

Il blog continua a vivere con i commenti dei lettori .....

giovedì 30 maggio 2013

sussidiarietà


Il principio di sussidiarietà è regolato dall'articolo 118 della Costituzione italiana il quale prevede che "Stato, Regioni, Province, Città Metropolitane e Comuni favoriscono l'autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio della sussidiarità". Tale principio implica che le diverse istituzioni debbano creare le condizioni necessarie per permettere alla persona e alle aggregazioni sociali di agire liberamente nello svolgimento della loro attività. L'intervento dell'entità di livello superiore, qualora fosse necessario, deve essere temporaneo e teso a restituire l'autonomia d'azione all'entità di livello inferiore.

Il principio di sussidiarietà può quindi essere visto sotto un duplice aspetto:
  • in senso verticale: la ripartizione gerarchica delle competenze deve essere spostata verso gli enti più vicini al cittadino e, quindi, più vicini ai bisogni del territorio;
  • in senso orizzontale: il cittadino, sia come singolo sia attraverso i corpi intermedi, deve avere la possibilità di cooperare con le istituzioni nel definire gli interventi che incidano sulle realtà sociali a lui più vicine.

Ecco un buon esempio di sussidiarietà orizzontale adottato dalla nostra Giunta Municipale


DELIBERAZIONE N° 101
Oggetto: Approvazione dello schema di convenzione con la Associazione Animaliamo Onlus e autorizzazione al Comandante Dirigente alla sottoscrizione


LA GIUNTA COMUNALE

Premesso che l’Amministrazione Comunale intende cooperare con le associazioni di volontariato al fine di favorire interventi di pubblico interesse relativi al controllo e gestione delle colonie feline presenti sul territorio ed, in particolare, in materia di redazione / aggiornamento delle schede di censimento delle singole
colonie, oltre che per per favorire la segnalazione di:
●  eventuali nuovi insediamenti
di interventi di controllo sanitario e demografico (tramite sterilizzazione) sui gatti presenti nelle colonie già insediate;
● ogni altra problematica da verificare.
visto
omissis
Ritenuto opportuno stipulare con Associazione ANIMALIAMO Onlus con sede in Bondeno, C.F. 93079840380, il cui Presidente risulta essere Panzani Laura Mara, residente in Bondeno Via Giovanni XXIII 5/E una convenzione che regoli i rapporti reciproci tra la associazione stessa e l’ Ente;
Ritenuto opportuno prevedere un rimborso forfettario, a sostegno delle attività che verranno prestate in collaborazione con l’Ente stesso, quantificato nella somma di € 2.500,00 annue, disponibile nel bilancio di previsione 2013 al Cap 12470 e che la stessa verrài mpegnata con determina del Comandante;
omissis
A voti unanimi e palesi;
DELIBERA
1. di approvare, per lemotivazioni in premessa esposte, la convenzione – nel testo allegato alla presente quale parte integrante e sostanziale – da stipularsi con la Associazione ANIMALIAMO Onlus, con sede in Bondeno, Via Giovanni XXIII 5/E per la prestazione di servizi ed interventi di ausilio in materia tutela e cura degli animali randagi;



5 commenti:

  1. La morale è sempre quella: sono pochi, sono tanti, chi lo sa? Quali risultati si intendono raggiungere, come il beneficiario renderà conto dell'impiego di denaro pubblico (=prelevato forzosamente al privato) tutto nella nebulosa, quali metodi alternativi e a che costo potevano proporsi?. E soprattutto perché mai un bando?

    RispondiElimina
  2. Ma la presidente di animaliamo non è la mamma del compagno di banco del sindaco e segretario provinciale lega nord .... meditate gente meditate.

    RispondiElimina
  3. Animaliamo, quella che c'è spesso l'on Alessandri della Lega Nord. Dai su

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la precisione31 maggio 2013 19:22

      Per la precisione: EX onorevole Alessandri; EX Presidente Federale (nazionale); EX Segretario Nazionale (nazione Emilia); EX Presidente Commissione Parlamentare Ambiente; Ex componente Cerchio Magico di Rosy Mauro, Bossi family & co (forse non ex, perchè...a volte ritornano !); non certo ex, padrino politico, vate e musa ispiratrice dei guerrieri padani matildei Alan & Fabio. Tutto per la precisione!

      Elimina
  4. Mo che bravi che siete ! Visto quante belle tesserine riuscite a mettere al posto giusto per vedere il quadro completato in tutta la sua chiarezza ? Peccato che abbiate risolto slo il 2/100000000000000 del puzzle. Comunque fino alle prossime elezioni c'è ancora un pò di tempo, se tutti s'impegnano forse al 10/100 ci si può arrivare. Auguri Padani !!!

    RispondiElimina