AUTOGESTIONE

Il blog continua a vivere con i commenti dei lettori .....

mercoledì 20 febbraio 2013

Che cosa vi avevo detto ?

Non hanno nemmeno aspettato il Consiglio Comunale per indire l'asta per la vendita della Zanluca, 
ma come siamo messi ????

M A L E ! ! !










31 commenti:

  1. Coerenti fino in fondo. Che abbiamo toccato

    RispondiElimina
  2. Lorenzo Berlato20 febbraio 2013 08:45

    Non ho più parole e forze per esprimere tutto il rammarico per questa alienazione dal patrimonio pubblico Comunale di tutto il rimanente terreno agricolo dell'azienda più bella del nostro territorio comunale. Oltre alla demolizione del fienile negli anni '80 che rappresentava il più importante esempio di architattura rurale contadina, alla quale mi opposi in Consiglio Comunale purtroppo vanamente, ora dopo gli oltre 30 ettari dello scorso anno si aggingono gli oltre 55 finali. La perdita rappresentata dal capitale, dal valore affettivo, sociale e storico legato a questa Azienda agricola, rappresenterà una profonda ferita nell'animo di tante persone, indipendentemente dal lato la si guardi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come figli scapestrati, hanno pensato solo a vendere (per poi indebitarsi di più) senza un piano di investimento in beni da porre a disposizione delle associazioni. Aspetto sempre i dettagli del fantomatico parco urbano (avrà un auditorium?). Nel frattempo Bocciofila e Centro Anziani ( i centri associativi più frequentati un tempo) hanno avuto vicende discutibili e perigliose da cui non so se si risolleveranno.

      Elimina
    2. Le mancano le forze per dimettersi per coerenza?

      Elimina
    3. Lorenzo Berlato20 febbraio 2013 20:48

      Dimettermi da che ? Io sto sempre con quel Sindaco che diceva: eh è troppo comodo sistamare il bilancio con la vendita della Zanluca, vero Lorenzo ? Io coerentemente la penso ancora così. Se qualcun altro ha cambiato questa ed altre opinioni cosa c'entro io ? Ognuno si assumerà la responsabilità delle proprie scelte. Troppo comodo per qualcuno che io dia le dimissioni,non devo mica scappare da nessuna parte. Io ho la coscienza a posto sull'espletamento del mio dovere politico e a testa alta seguirò i lavori del Consiglio Comunale fino a fine mandato, pur se a qualcuno come si legge quì, sembra possa dispiacere.

      Elimina
  3. Il consiglio mi sembra però avesse già deliberato sull'"an", ma non sul "quantum":
    ftp://85.37.108.166/DELIBERE%20CONSIGLIO/CONSIGLIO%202011/12%20-%20Dicembre%20(dalla%20n.%2076%20alla%20n.%2092)/091%20-%20DCC%20N%2091%20DEL%2020_12_2011.pdf

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo Riccardo e se guardi ha votato anche Berlato...

      Elimina
    2. Il quantum è fissato nell'allegato, ovvero valore di stima, in pratica 3,5 euro al metro quadrato.

      Elimina
  4. Caro Berlato tu hai deliberato la vendita in consiglio già l'anno scorso...cosa stai dicendo? Piu che un leghista questo mi sembra il solito atteggiamento democristiano...e Aleotti mi consenta e'stato lei ad iniziare la vendita della azienda Zanluca che tra l'altro e' una cosa giusta ...tutto il mondo va verso la vendita dei patrimoni non istituzionali delle amministrazioni pubbliche...e' giusto investire, diminuire i debiti con le vendite e costruire scuole antisismiche per i nostri ragazzi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lorenzo Berlato20 febbraio 2013 23:44

      "e Aleotti è stato lei ad iniziare la vendita della azienda Zanluca..." , solo questa grossolana castroneria dimostra quanto certa gente con irresponsabile approssimazione sentenzi sull'operato di altri ! L'affidabilità e la serietà delle persone si manifesta nelle cose che hanno fatto e nei comportamenti corretti che hanno tenuto, non certo nelle fanfaluche denigratorie che qualcuno dice solo per dar aria alla bocca !

      Elimina
  5. Ma il Sig. Lorenzo Berlato non è quello che ha votato la vendita della Zanluca nel Piano Investimenti? Toh guarda, è proprio lui...
    Pubblichi Sig. Aleotti il verbale della seduta sul Piano Investimenti dell'anno scorso e veda il voto del Cons. Berlato.

    Robe da mat

    RispondiElimina
  6. Non ci voglio credere! Ma proprio Berlato che l'aveva votata la cessione!!! I soldi della vendita andranno su scuola antisismica. Non c'è n'è un leggero bisogno a Bondeno? No?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tiwyn da dove ricavi la notizia che i soldi della vendita andranno su scuola antisismica??? Per quanto ne so io, ed ho più volte documentato sul blog, il ricavato della vendita andrà per estinguere anticipatamente vecchi mutui, nel "vano" tentativo di rientrare nel limite della percentuale di indebitamento. Vano perchè come certificato dai revisori dei conti del comune, nonostate la vendita della zanluca non ci si riuscirà. Infatti la costruzione delle scuole antisimiche è "purtroppo" prevista con soldi di privati, e cioè attraverso il "fantomatico " contratto di disponibilità di cui abbiamo già parlato sul blog.
      La verità è che la vendita della zanluca è stata destinata alle piste ciclabili ed alla manutenzione strade decisi nell'ottobre scorso dalla nostra giunta .

      Elimina
    2. Chiedo scusa per la disinformazione. La prossima volta mi informerò meglio.

      Elimina
    3. Caro arnaldo quello che dici non e' vero...cmq fai bene a manipolare i dati...

      Elimina
    4. Sarei felice di essere smentito, con dei fatti però ! Quanto ai dati, ti posso assicurare che non c'è bisogno di manipolarli sono già abbastanza brutti!

      Elimina
  7. E' vero ho appena verificato: l'ha votata anche Berlato! Ma chi è questo?!?

    RispondiElimina
  8. Berlato imbarazzante...il piano vendite nel 2011 l'ha votato pure lui. Perchè farsi paladino ora di un valore affettivo soprattutto personale quando la vendita di questo bene porterà benefici alla collettività intera...ben ben Berlato

    RispondiElimina
  9. La Diccì che ritorna: sarà un progressooo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lorenzo Berlato21 febbraio 2013 00:22

      Caro Marco mi sembri poco attento alla vita politica se non ti sei accorto che la DC è tornata da tempo, anzi non è mai sparita e non sò cosa voglia dire se i maggiori responsabili di quasi tutti i partiti sono spesso di scuola DC come ad esempio: Franceschini,Prodi, Rosy Bindi, Renzi, Casini, Alfano, Cavicchi a Ferrara, solo per fare qualche nome. Pensa che pochi anni fa a Bondeno ai vertici di quasi tutti i gruppi politici c'erano tutti ex DC : Casoni (segretario PD), Bonifazi(segretario AN), Vincenzi (UDC), Scapoli (Lista Civica), Malagodi (candidato sindaco Forza Italia). Che ne dici ? Tutti regolarmente iscritti alla Democrazia Cristiana, quando io ne ero vicesgretario comunale e più giovane Consigliere Comunale eletto, penso dal dopoguerra ad oggi. Non l'avresti mai pensato vero ?

      Elimina
    2. Lorenzo Berlato21 febbraio 2013 08:21

      Dimenticavo. Come ciliegina sulla torta ti posso aggiungere il Direttore Generale dell'AUSL, il bondenese doc dottor Paolo Saltari.

      Elimina
    3. Una compagnia mica da ridere o si? Perchè non ci spiega perchè se è cosí contrario non lo dice ai giornali e si dimette? Ordini di partito nel 2013? E poi vi meravigliate di quelli che stanno a Roma? O i vostri amici lumbardi?

      Elimina
  10. Mi dispiace ma i documenti parlano di vendita Zanluca per estinzione debito e scuole. Se siamo sempre così precisini coi documenti, bisogna farlo anche ora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto sig. Cervellati, dobbiamo essere "precisini", io le cito un documento ufficiale, la relazione dei revisori contabili al bilancio di previsione 2013. Come testualmente riportato nel post "Consiglieri comunali frustrati", a pagina 25 della relazione si dice :" ed è previsto la stipulazione di un contratto di disponibilità di €. 4.686.801,58 per la costruzione di nuove scuole antisimiche a Bondeno Capoluogo e Scortichino, che non transitano nel bilancio." Pertanto la costruzione delle scuole viene demandata a fondi di "PRIVATI".Quanto alla destinazione del ricavato della vendita della Zanluca, sempre nella medesima relazione c'è scritto :" Nell'anno 2013 è prevista la vendita di terreno con conseguente utilizzo per l'estinzione anticipata mutui per un importo di € 2.244.600,00."
      A questo punto mi dispiace per Lei ma i documenti parlano chiaro .....

      Elimina
    2. Sig. Cervellati lasci perdere che non è il suo mestiere!!!

      Elimina
  11. Faccio una proposta, perchè al posto della Zanluca non vendiamo la Giunta al completo!!!!Magri 30 euro i ciapen!!!!

    RispondiElimina
  12. Tutto verrà a galla e il dott.Aleotti farà la fine del suo idolo "Giannino"!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...Sono certa però di una cosa: la laurea (del Dott. Aleotti). Io ero presente!!

      Elimina
  13. Ma quale idolo??? Hangià avuto come idolo Craxi, Berlusconi, Bossi e ora Giannino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che vista così, ho come l'impressione di portare "sfiga" ...

      Elimina
  14. A però, tutti i migliori degli ultimi decenni

    RispondiElimina