AUTOGESTIONE

Il blog continua a vivere con i commenti dei lettori .....

mercoledì 17 settembre 2014

UN INIZIO COL BOTTO


Estense.com ha dato notizia dell'inizio della nuova campagna di scavi nel sito archeologico di Pilastri

    http://www.estense.com/?p=408978

Scavi    di      Pilastri,     emergono      le        prime       sorprese

La "terramara" ha restituito un importante frammento di ambra
Bondeno. È stata inaugurata questa mattina, lunedì 15 settembre, la campagna di scavo 2014 del sito archeologico della terramara di Pilastri, la prima delle tre annuali previste dalla convenzione stipulata tra il Comune di Bondeno e la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna. ***

Davanti al sindaco, che ha dato avvio allo scavo dando simbolicamente il primo colpo di “trowel” (la caratteristica cazzuola usata dagli archeologi), le prime ore di attività si sono rivelate molto proficue grazie al ritrovamento di una piccola scheggia d’ambra di probabile provenienza baltica
(...)

Questa scoperta conferma pienamente il ruolo avuto da Pilastri in relazione al corso del Po, vera e propria autostrada dell’antichità, in un importante punto di snodo tra le rotte commerciali che congiungevano i valichi appenninici con quelli alpini e il Mediterraneo col Centro Europa nel corso dell’età del Bronzo e costituisce il migliore auspicio possibile per il futuro della campagna appena avviata.


Lo scavo si concluderà il 31 ottobre e, tra le sue peculiarità, vanta quella di essere aperto e accessibile al pubblico e ai curiosi che vorranno visitarlo personalmente o virtualmente attraverso il sito www.terramarapilastri.com.
*** La convenzione con la Soprintendenza era stata approvata nella Giunta Comunale del 4 settembre scorso con deliberazione n° 199 :

Oggetto: CAMPAGNA DI SCAVI PRESSO IL SITO DELLA TERRAMARA DI PILASTRI SETTEMBRE/OTTOBRE 2014 - APPROVAZIONE PROGETTO

LA GIUNTA COMUNALE
Premesso che  
omissis
Ricordato infatti che:
la Giunta comunale con deliberazione n. 66 del 27  - marzo 2013, per le motivazioni a cui si rimanda integralmente nell’ambito del Progetto di sviluppo sopra richiamato, stanziava, tra le altre cose, la somma di € 6.000,00 per l’attuazione di un primo intervento di valorizzazione del patrimonio
archeologico di Pilastri – come da progetto di scavo predisposto a cura del funzionario archeologo responsabile del territorio di Bondeno per la Soprintendenza per i Beni Archeologici per l’Emilia Romagna – Ministero per i Beni e le Attività Culturali (n.d.r. Lo scorso anno furono spesi 6.000 euro per gli scavi vedi il mio post http://piove-sul-bagnato.html, e quest'anno siamo arrivati a oltre il triplo, ma complimenti !!!)


omissis
Ritenuto di provvedere in merito per la materiale realizzazione della campagna di scavi e di coinvolgere, per questo motivo, la Sovrintendenza per i Beni Archeologici per l’Emilia Romagna – Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Museo Archeologico di Ferrara, nei termini di cui al testo definitivo della convenzione, che con la presente si approva, allegato A alla presente quale parte integrante e sostanziale;
Ritenuto inoltre di coinvolgere le associazioni del territorio nei termini di cui alla convenzione approvata dal Consiglio Comunale il 07/04/2014;

Dato atto che la campagna di scavo avrà la DIREZIONE scientifica del dott. Valentino Nizzo, della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna; il COORDINAMENTO SUL CAMPO dei dott. Paolo Michelini e Alberto Balasso, ditta PETRA, Padova; la COLLABORAZIONE SCIENTIFICA delle Università di Padova e Università di Ferrara;


Ricordato inoltre che da diverso tempo si sono create sinergie di ampia efficacia con la comunità nel suo insieme, facendo leva soprattutto sul rapporto con le associazioni, con molte delle quali sono state stipulate convenzioni per l’effetto del consistente tessuto associativo che annovera circa 160 associazioni operative sul territorio, molte di queste iscritte nel Registro comunale delle Associazioni di Promozione Sociale; (n.d.r. Ma ho capito bene??? Ci sono 160 associazioni operative sul territorio del Comune di Bondeno ??? Caspita ma allora è vero che basta mettersi in giro in tre per fare un'associazione ed avere contributi dal comune !)
Dato atto che proprio in forza di queste sinergie ed avvalendosi delle convenzioni vigenti si intende dare applicazione alla normativa di cui all’art. 57, comma 2, lettera B, del decreto legislativo n. 163/2006 e di cui all’art. 8, comma 3, del vigente regolamento comunale per l’acquisizione in economia di beni, servizi e lavori, e dell’art. 125, comma 11, del Decreto legislativo 163/2006 con l’affidamento del coordinamento generale del presente progetto all’Associazione Bondeno Cultura, che curerà, tra le altre cose, la partecipazione e attività di altre Associazioni presenti in loco
Visto, sulla base di quanto sopra, il preventivo predisposto dall’Associazione Bondeno Cultura di Bondeno, convenzionata con questo Ente in forza della deliberazione sopra citata n. 73/2013, allegato B alla presente quale parte integrante e sostanziale;


Ravvisata l’opportunità di procedere alla sua approvazione e di affidarne la realizzazione all’Associazione stessa mediante affidamento diretto al prezzo complessivo di € 15.000,00 IVA 22% compresa (pari ad € 2.704,92) ai sensi dell’art. 57, comma 2, lettera B del Decreto legislativo n. 163/2006;
Ritenuto inoltre in quanto strettamente collegate alla campagna di scavo, di prevedere con la presente la realizzazione di attività didattiche e l’ospitalità degli studenti e ricercatori universitari per una spesa complessiva di € 5.000,00 IVA 22% compresa (pari ad € 901,64), affidando parimenti il tutto all’Associazione Bondeno Cultura
omissis
A voti unanimi e palesi
DELIBERA
Per le motivazioni in premessa esposte, 
1)  di approvare  l’intervento complessivo della campagna di scavi della Terramara di Pilastri anno 2014 e attività didattiche collaterali ed in particolare:
a) Il testo definitivo della convenzione con la Sovrintendenza per i Beni Archeologici per l’Emilia Romagna – Ministero per i Beni e le Attività Culturali, allegato A alla presente;
b) Il progetto di realizzazione della campagna di scavi predisposto dall’Associazione Bondeno Cultura di Bondeno, allegato B alla presente;
2) Di affidare per la causale indicata in narrativa ed in applicazione della normativa di cui all’art. 57, comma 2, lettera B, del Decreto legislativo n. 163/2006 e di cui all’art. 8, comma 3, del vigente regolamento comunale per l’acquisizione in economia di beni, servizi e lavori, e dell’art. 125, comma 11,  del Decreto legislativo n.163/2006, la realizzazione della campagna di scavi all’Associazione Bondeno Cultura al prezzo di €12.295,08 oltre € 2.704,92 per IVA 22%;
Di affidare, parimenti, la realizzazione delle attività didattiche 3) e quant’altro correlato indicate nel progetto alla stessa Associazione Bondeno Cultura al prezzo di € 4.098,36 oltre € 901,64 per IVA 22%;

4) Di dare atto che la spesa complessiva di € 20.000,00 trova finanziamento al Cap. 11403 “Prestazione di servizi vari per la promozione del territorio” con i seguenti impegni: 900/2011 per € 966,98; 2335/2011 per €1.032,00; 2064/2012 per € 3.001,02; Cap. 9500 “Attività culturali e promozionali – Prestazioni di servizi”, IMPE 2014/1926;



3 commenti:

  1. Quelle registrate sono molto meno e poi sappiamo tutti che quelle che ricevono fondi sono sempre le stesse

    RispondiElimina
  2. .......Evvvvvai !!!!!!

    RispondiElimina
  3. ..guarda Arnaldo che nella premessa della delibera è chiara la precisazione:"..la somma di € 6.000,00 per l’attuazione di un PRIMO INTERVENTO di valorizzazione del patrimonio archeologico di Pilastri...". Se devi riaprire e ricercare in uno scavo di così grande interesse, forse non hai chiaro il costo di questi interventi, ma 20000,00 €. non sono granché, anzi..! ..per fortuna ci sono altri partner che intervengono..
    Ciao.

    RispondiElimina